Fuori casa

Dal più recente…

Vincere
C’è un posto nel mio paese, che poi è un posto che c’è in tutti i paesi dove passa il treno, si chiama Bar della Stazione. Ecco, io penso che quel posto lì è una fortuna che esista: sta sempre aperto, non mettono la musica, e a certi orari passa il treno, che ogni volta un treno, per me, è come vedere una nevicata. Un grazie a Federica Sabelli di Tuffi Rivista!

L’ultima spiaggia
Un racconto che parla di spiaggia e della fine dell’estate, delle cose che si continuano a cercare di stagione in stagione, anno dopo anno, senza trovarle mai.

E uscimmo a riveder le stelle
Verde è una rivista letteraria ed è anche un bel colore e una canzone dei Diaframma. Il racconto è bello ma non troppo, anche brutto ma non troppo e parla di un periodo nero indelebile in me, e dell’idea che l’unico modo per resistere è arrendersi.

La ragnatela
Questo racconto è apparso sul numero 45 di L’irrequieto, accompagnato da un’illustrazione di Nicola Lonzi che non so chi sia.

I pensieri
Qui su Lahar Magazine dico quello che penso sui pensieri. Mi piacerebbe sapere loro cosa pensano di me…

Il prossimo
Questo racconto, quando Crapula l’ha pubblicato (un grazie alto come un albero ad Alfredo Zucchi, il redattore), una mia amica mi ha detto: «Bravissimo, l’ho riletto quattro volte». Una delle poche con cui non abbiamo ancora…

Non ho vinto
Nazione Indiana è un blog prestigioso, recentemente caduto in disgrazia: a quel punto sono arrivato io. Ho scritto un racconto che è stato pubblicato dal gentile Giorgio Mascitelli e la disgrazia per fortuna continua e mi circonda, mi sembra.

Coraggio
Nel 2017 ho vinto il Coop for words con un raccontino che quando Carlo Lucarelli mi ha premiato, a Mantova, mi ha detto a bassa voce che avevo scritto una bella cosa. «No dai», gli ho detto io.

Due tre cose di adesso
Poi ogni tanto scrivo delle poesie, ma di rado. Alcune sono finite su Poetarum Silva. Le altre nel bidone della carta.

E poi altre cose che adesso non mi vengono in mente.
Vado a prendere le sigarette, ci penso e torno.