Piroetta

Un editore, due ore fa: «Il tuo romanzo breve è bellissimo, però è breve, non ce la sentiamo.» Ho fatto una piroetta, in cucina, poi ho lavato una pesca, l’ho mangiata.

Precedente Esordio Successivo Facciamo